2732 visitatori in 24 ore
 173 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Lina Sirianni

Lina Sirianni

ENERGIA MENTALE!

Ti prende, ti cerca
ti avvolge, ti plagia;
sei costretta ad usarla,
consumarla;decidendo
e agendo con motivazione...

"Vago incerta, infiltrata sulla via dei poeti
a spargere improbabili sogni
che l'energia mentale mi costringe a raccogliere..."

"Che importa ... (continua)


La sua poesia preferita:
Amata Poesia
Emerge dai sospiri
del fiume che inonda la terra.

La cerco nel mare orgoglioso
che sputa sale...

Nel capriccio celeste
che tutto ammanta e svela,

nella curvatura della vita
dove si nascondono le stelle.

La trovo nel raggio di luna
che...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Impercettibile
Vorrei riavvolgere il tempo
tornare al primo pensiero
vederti quando ti amavo davvero

Cambio direzione ti sento...  leggi...

Nicchie segrete
Raccontami una fiaba
di un tesoro sepolto
sotto foglie autunnali

Versi e rime
da proteggere

per le lunghe
notti...  leggi...

Quel che ho
All'uscita del cuore
ripasso la lezione a musicar
la sera che s'incammina

verso un Dio d'amore
su strade lunghe e secche
ci saranno ancora fiori

sensazioni positive
da traghettar su battito d'ali
al di là del giorno

ogni tempo...  leggi...

L'eco del tempo
La luna è in lutto stasera
viaggia in mia compagnia
ha incrociato
il mio cammino
nell'eco della notte.
Un vento...  leggi...

Il trasporto dei giorni
Trasportati dai dubbi di ieri
stendo giorni disordinati
bisbigliando al sole

Gonfia d’ottimismo
concedo respiro al...  leggi...

Tracce d'amore
Le parole ingiallite cadono
sulla certezza
di un sogno nel sogno
cancellato dal presente

Mi nutro del suo abbraccio
baciando la vita

Nel candore di un sospiro
raccolgo tracce d'amore
mentre il buio avanza
in un bacio rinnegato

La luce ha...  leggi...

Passeggiate
Dammi la mano... dicevi
vieni con me...

Fiorivan discorsi enormi

In aprir dilemmi
passeggiando insieme
il tuo insegnare
faceva bene al cuore

"Domandati"... dicevi
"Chiediti i perché"

Se domanda non...  leggi...

A... Leggerezza d'eterno sogno
E... Ridisegna i miei sogni
fiammeggia la mia pelle,
accendendo lanterne
ruzzola il piacere nel cuore.

Mela candita

rintraccerò tuoi desideri
li farò miei, arrampicandomi
nelle dolci illusioni
finché cenere non...  leggi...

Amo te
Amo te
che mi credi un'altra poesia
amo te
perché sei il boia che sentenzia
amo te
mano brutale che mi nutre di miele
amo te
non quel bacio che mi ha ingannato
amo te
per l'amore che m'hai rubato
amo te
l'incubo peggiore della...  leggi...

Sogno dischiuso
Trabocca respiro umido
d'azzardo fugace
su morbido fianco.

Si strugge il confine...

L'onda bacia lo scoglio
nell'iride silenziosa
al soffio del cielo intruso.

Occulta la fiamma intensa.

Asperge vibrante la carne
orgoglioso caldo...  leggi...

Complicità
Si risveglia la passione
nell'istante
che il tuo viso
entra nei miei sogni,
e i ricordi m'abbandonano
come bottino dei pirati.
Divento palpito vivo,
adesso nelle tue mani
respiro luce e silenzi...
mesi di domande
senza risposte...
Rifaccio i...  leggi...

Silenzio d'amore
La foschia si dirada
all'uscita del cuore

mostra una strada disegnata
da illusioni ammiccanti

Prigione nata dorata
cresciuta nella solitudine
silenziosa e soffocante...

Povere meschinità...

Vado via lasciando
per amore

tre...  leggi...

Lina Sirianni

Lina Sirianni
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Amata Poesia (25/04/2009)

La prima poesia pubblicata:
 
Pianto (05/04/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Parole consumate al buio (17/06/2022)

Lina Sirianni vi consiglia:
 Amico mio (19/04/2009)
 Dalla ragione spunteranno fiori (19/08/2009)
 La tortora (07/05/2009)
 Vecchio (18/09/2016)
 La clandestina (06/06/2009)

La poesia più letta:
 
Lunghe lettere (15/09/2009, 21429 letture)

Lina Sirianni ha 13 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Lina Sirianni!

Leggi i 4180 commenti di Lina Sirianni


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 26/09/2016 al 02/10/2016.
 settimana dal 20/07/2010 al 26/07/2010.
 settimana dal 13/10/2009 al 19/10/2009.
 settimana dal 21/04/2009 al 27/04/2009.

Autore del mese
 il mese 01/10/2016
 il mese 01/09/2014
 il mese 01/08/2009

Lina Sirianni
ti consiglia questi autori:
 Nadia De Stefano
 Elisabetta Randazzo
 Rasimaco
 Giovanni Monopoli

Seguici su:



Cerca la poesia:



Lina Sirianni in rete:
Invia un messaggio privato a Lina Sirianni.


Lina Sirianni pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Tutte le fiabe

Le fiabe, scritte in una prosa svelta, semplificata al massimo, ricche di ritornelli, cadenze e cantilene rimangono (leggi...)
€ 0,99


Lina Sirianni

Che ne sai...-

Riflessioni
Fermati a pensare
tu che punti il dito...

Dedica il tempo a riflettere
senza inficiare
la qualità del sentimento

Che ne sai cosa muove
il peccato votato
ai casini interiori

Che ne sai dei discorsi
mentali contorti
e dalle coltellate inferte

Assoldato dall'umiliazione
del degrado, lacera il cuore
il rumore del dolore

Che ne sai del costo
pesato di quella parola
e delle ombre
corpose della luna
sulla terra... Che ne sai?

Club Scrivere Lina Sirianni 09/06/2009 09:50| 14| 2702

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«il male dentro celato e non aver la storia di quel male bella e profonda strutturata quasi con parole fatate a portarci altrove»
Giulia Aurora (09/06/2009) Modifica questo commento

«"fermati a pensare
tu che punti il dito..."
bellissimi versi, veri. Se ognuno di noi si fermasse a riflettere prima di giudicare vivremmo senzaltro in un mondo migliore, ma aimè questo non è...molto apprezzata...»
Rosaria Barbarinaldi (09/06/2009) Modifica questo commento

«Una bacchettata amara verso chi trincia un giudizio senza rendersi conto che quell'espressione può ferire nella maniera pùì profonda, fatto che sfugge alla cognizione di chi punta il dito.
Dice un vecchio proberbio indiano: "Non giudicare un uomo se prima non hai camminato per sette lune nei suoi sandali".
Ma io contro te, gentile poetessa, il dito lo punto. Perché vai a svilire la tua bella poesia con quella musica di fondo che ci sta come il cavolo a merenda? E forse ancor meno.
Dovrei, prima di parlare, fermarmi a pensare anche io che punto il dito? Sull'inutile commistione della musica con l'arte poetica, su quello no, non abbasserò mai il dito. Dovrebbero tagliarmelo. Se ci riescono, però. E resterà a tutti molto difficile.»
Lorenzo Crocetti (09/06/2009) Modifica questo commento

«Non è il puntare il dito grauitamente a fare male, ma la conoscenza della cruda verità sul peccato smascherato, imperdonabile se reiterato... e soprattutto consapevole.
Solo chi ha ferite sanguinanti per le umiliazione ha il diritto di giudicare, nessun tradimento è giustificato e giustificabile.
Bellissima e dolorosa riflessione.»
Kiaraluna (09/06/2009) Modifica questo commento

«Lacera il cuore il rumore del dolore...è proprio vero... il dolore a volte è così presente ed è così rumoroso... ma è possibile che debba essere sempre così? La vera vita, mi chiedo, è questa? Purtroppo la tua poesia... mi piace!»
MyTo (09/06/2009) Modifica questo commento

«Uno splendido spunto per ragionare. Mai puntare il dito contro gli altri. Bisogna sempre capire e non sparare a zero, verso gli altri perché le parole feriscono come coltelli. Un argomento difficile trattato con vera maestria.»
Federica Bernardini (09/06/2009) Modifica questo commento

«Puntuale e precisa, diretta e affilata, un rimprovero ampliato dalle motivazioni.
Mi piace, ben costruita.»
Andrea Debbi (09/06/2009) Modifica questo commento

«Un appunto ben strutturato... esprimere giudizi affrettati e parlare senza avere alcuna cognizione spesso crea malintesi di cui si potrebbe tranquillamente fare a meno. Molto apprezzata nella forma e nel contenuto.»
Antonella Bonaffini (09/06/2009) Modifica questo commento

«Ognuno di noi conosce l'intensita' del dolore che porta con se', e non bisogna mai giudicare gli altri.
Nessuno puo immaginarlo, a meno che non lo provi sulla sua pelle! Bellissima e intensa Lina!»
Tonia (09/06/2009) Modifica questo commento

«Si sente il dolore ragionato dell'autrice, tra le righe si muove un dire, un monito per chi superficiale vede senza soppesare e sapere la ragione oscura che indora certe realtà mirate...
certo che occorre rispetto, concetti di equanimità nei sentimenti e non ragioni da pescatori d'anime o di procacciatori di consensi, è dura realtà anche quella che sembra esserci lontana, e c'è chi punta il dito, un'arma che spara a zero sui sentimenti, un po' come il tradire e continuare imperterriti su di una strada lastricata di bugie e sotterfugi...
sappiamo poco l'uno dell'altro e non possiamo nel bene o nel male interferire su ragioni occulte, a volte la ragione sta' nel mezzo, tra chi punta e chi è puntato, ma chi poi subisce è chi sta' a guardare»
mp47pasquino (09/06/2009) Modifica questo commento

«Splendida poesia i cui versi inducono ad una profonda riflessione, ad un colloquio con noi stessi, versi che, accompagnati dalla stupenda musica sembrano "grida" iene di ianto, pianto antico mirabilmente reso veritiero dalla stupenda autrice quale è Lina Siriani
da noi molto seguita ed amata
Applausi, Lina, da questo Grande Teatro
piaciuta nel profondo ed accolta nel cuore»
Club ScrivereRosy Marchettini (09/06/2009) Modifica questo commento

«In questi graffianti versi l'autrice ci propone un tema difficile trattare esponenedolo con la solita maestria. Segendola nelle sue argomentazioni non possiamo fare a meno di convenire di quanto ella dica il giusto ed il vero:
Non dovremmo mai erigerci a giudici degli altri e neppure di noi stessi molte situazioni provocano comportamenti sbagliati che si possono correggere e imparare od insegnare a vivere in un modo modo giusto senza condannarci o condannare migliorando progressivamente nel tempo per non sbagliare più»
Angela (09/06/2009) Modifica questo commento

«Giudicare gli altri, il loro operato... la loro vita prifata inficia sempre il senso di liberta' di pensiero, dell'espriemere la vita delle persone... meglio tacere... Gran bella poesia su un tema poco usuale, ma di grande profondita'!»
Paolo Eroli (09/06/2009) Modifica questo commento

«bellissima e vera... mi hai fatto venire i brividi... brava...»
Avorio (02/11/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2022 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it